Download AppDownload AppClose

Dollaro e yuan pressoché invariati nonostante timori per il coronavirus

22/01/2020 06:18:25 Forex
Di Alex Ho Il dollaro e lo yuan cinese sono pressoché invariati negli scambi asiatici di questo mercoledì, malgrado i timori legati alla diffusione del coronavirus a Wuhan. L’indice del dollaro sale dello 0,08% a 97,390 alle 1:15 ET (05:15 GMT). Questa mattina, le autorità cinesi hanno confermato che almeno nove persone, tutte a Wuhan, sono morte dopo aver contratto il virus e che un totale di 15 persone del personale medico sono state infettate. Il virus, che causa un tipo di polmonite, si è diffuso in vari paesi al di fuori della Cina, compresi Stati Uniti e Giappone. “L’ovvio paragone che la gente sta facendo è con la SARS. Sebbene non sappiamo ancora quanto possa essere letale il nuovo virus, la mia sensazione al momento è che i mercati non lo stiano considerando tanto catastrofico quanto la SARS”, afferma in un articolo di Reuters Kyosuke Suzuki (T:7269), direttore delle valute di Societe Generale. “All’epoca, praticamente ogni compagnia vietava i viaggi ad Hong Kong. Non abbiamo ancora visto questo tipo di reazione”, ha detto. Il cambio USD/CNY si attesta a 6,9013, in calo dello 0,03%. La coppia GBP/USD sale dello 0,1% a 1,3056 dopo i dati forti sull’occupazione. Il numero degli occupati è salito di 208.000 unità nel trimestre terminato a novembre a 32,90 milioni, in base ai dati ufficiali. Si tratta dell’aumento maggiore dal trimestre conclusosi a gennaio 2019. Il cambio AUD/USD e la coppia NZD/USD scendono dello 0,1%. Il cambio USD/CNY sale dello 0,2% a 110,04.
CFDs are complex instruments and come with a high risk of losing money rapidly due to leverage. Between 74-89% of retail investor accounts lose money when trading CFDs. You should consider whether you understand how CFDs work and whether you can afford to take the high risk of losing your money.